A sei giorni dalla data per l’apertura dell‘aeroporto di Comiso, continuano i contatti con le compagnie aeree che intendono fare «base» al ‘Magliocco’. L’ultima, in ordine di tempo, è la compagnia di bandiera tunisina, Tunisair. Pare sia un contatto per il quale a quanto si sta spendendo in prima persona lo stesso governatore, Rosario Crocetta. Ovviamente sarà la società di gestione a chiudere le varie trattative con i vettori.